L'unione fa la forza!


Il lavoro dell’associazione intercetta principalmente utenti dei distretti 6 e 7 della Asl MI2. I comuni coinvolti sono: Rozzano, Opera, Locate Triulzi, Basiglio, Pieve Emanuele, Binasco, Lacchiarella, Casarile, Noviglio, Vernate e Zibido San Giacomo. Questo territorio è piuttosto variegato ma caratterizzato da una alta percentuale di quartieri ad edilizia popolare, con problematiche sociali molto marcate; c'è un'alta presenza di nuclei familiari con all'interno una persona fragile, sia essa anziana, disabile o con patologia psichiatrica.

 

Mediamente l'Associazione si accoglie e si risponde a circa 100 persone all'anno, ma il trend mostra un aumento delle richieste di ascolto.

Nel nostro cammino di tutela dei diritti e promozione delle pari opportunità abbiamo incontrato alcuni momenti di crisi interfacciandoci con l’amministrazione Comunale. Tra il 2015 e 2016 l’associazione AGEHA onlus ha iniziato a svolgere un importante lavoro sull’ISEE aprendo un tavolo di confronto con l’Ufficio di Piano al fine di collaborare alla definizione di una normativa di applicazione del Regolamento Distrettuale di accesso ai servizi sociali che sia equa e non penalizzi o avvantaggi in modo sproporzionato alcune famiglie a scapito di altre.

 

 

Tutte le sfide che dobbiamo affrontare con le nostre famiglie non si possono affrontare da soli e per questo siamo in rete con altre realtà. Più ci terremo al ben-essere del nostro territorio, più gli altri saranno attenti anche ai nostri bisogni specifici come genitori, fratelli, amministratori di sostegno di Persone con Disabilità.

 

 

La rete

La rete di AGEHA Onlus era già stata creata e in questo periodo abbiamo perciò lavorato attivamente al consolidamento di questa per sostenere tutti i nostri progetti:

 

  • IL BALZO SOCIETA' COOPERATIVA SOCIALE ONLUS nostra cooperativa di riferimento per gestire i servizi e promuovere lʼinnovazione;
  • CAV (coordinamento rozzanese associazioni di volontariato ) luogo di confronto e sostegno reciproco tra le associazioni di volontariato, partendo da Rozzano verso le città e paesi limitrofi;
  • FONDAZIONE I CARE, ANCORA Sud Milano una fondazione per aiutarci a sviluppare progetti complessi e possibile futuro “forziere“ dei nostri beni collettivi ( appartamenti destinati alla vita autonoma dei nostri ragazzi, somme di denaro destinate a loro);
  • FONDAZIONE IDEA VITA- che ci ha accolto come uditori, che sviluppa progetti casa per le persone con disabilità e ha creato la figura del monitore, per vigilare sulla qualità della vita dei nostri cari, quando noi non ci saremo più;
  • CSV (centro servizi del volontariato della provincia di Milano ) che ci aiuta a conoscerci e a meglio progettare i servizi;
  • BANCA POPOLARE ETICA di cui siamo correntisti;
  • LEDHA regionale che tutela dal 1978 i diritti dei cittadini con disabilità davanti alle pubbliche amministrazioni e alla regione;
  • IL CENTRO DEL SORRISO e PIEDI A ROTELLE che offre attività di tempo libero per persone con disabilità;
  • LA CASA DEL RIUSO, l’associazione in cui prestano il loro lavoro alcuni ragazzi con disabilità e polo artiginale della rete.

 

La rete ci aiuta uscire usciti dallʼisolamento della nostra città entrando per entrare in una realtà più grande per farci sentire meno soli. 



"Ritrovarsi insieme è un inizio, restare insieme è un progresso, ma riuscire a lavorare insieme è un successo."(Henry Ford)